“Amministriamo Menfi al di sopra dei partiti”. E’ il messaggio lanciato dal sindaco di Menfi, Michele Botta, il quale esprime la volontà di proporre un’amministrazione “aperta a soggetti, movimenti e forze politiche, che nel loro profilo civico, intendono aderire, nella consapevolezza piena e totale del mandato che gli elettori mi hanno conferito, alla guida della città”. In una nota Botta precisa: “Intendo ribadire e rafforzare il mio ruolo al di sopra dei partiti, anche in ragione della mia attuale scelta di non aderire a nessun partito e del venir meno della coalizione che mi ha candidato. A mio parere – aggiunge – un governo condiviso sarà in grado di esprimere compiutamente il desiderio della comunità di essere interamente rappresentata L’obiettivo, oggi, è quello di continuare a programmare puntuali ed efficaci iniziative di rilancio e di sviluppo economico e sociale, per proiettarsi con fiducia al futuro. Il mio auspicio – conclude – è di conseguire, dalla mia chiara e netta posizione, un convinto generale sostegno, per definire al più presto e al meglio un assetto di governo che rimanga al di fuori delle tradizionali maggioranze politiche, con obiettivi condivisi, essenziali ed ampiamente negoziati nell’esclusivo interesse della città di Menfi”.