La Sig.ra F.M. di 25 anni ,titolare di una costituenda microimpresa di servizi con sede in Aragona, aveva partecipato alla selezione per l’assegnazione del finanziamento destinato a sostenere le iniziative rivolte alla creazione e al rafforzamento di microimprese nei settori extra agricoli. La commissione di valutazione assegnava però al progetto presentato  un punteggio inferiore rispetto a quello effettivamente spettante , non utile ai fini dell’inserimento nella graduatoria dei progetti ammessi al finanziamento; ed allora veniva proposto un ricorso davanti al Tar Sicilia con il patrocinio degli avvocati Girolamo Rubino e Lucia Alfieri. Il Tar Sicilia, ritenendo fondati i motivi di ricorso  ha accolto la richiesta cautelare avanzata dai difensori ed ha ordinato all’Assessorato di riesaminare il provvedimento impugnato.

Un pensiero su “Il Tar dà torto all’Assessorato Regionale delle Risorse agricole”

I commenti sono chiusi.