E’ stata archiviata l’indagine a carico del presidente dell’Ordine degli avvocati, di Agrigento, Antonino Gaziano. Il provvedimento è stato depositato questa mattina e segue una richiesta di archiviazione presentata dai pm della Direzione distrettuale antimafia. Gaziano era finito al centro di una inchiesta giudiziaria nell’ambito dell’operazione antimafia “Maginot” che nel giugno scorso, portò all’arresto di 10 persone, ritenute vicine all’ex capo di Cosa nostra Giuseppe Falsone. L’ipotesi di reato formulata a carico di Gaziano, era quella di aver informato un indagato, di una indagine in corso. Alla base del provvedimento emesso dal Gip del Tribunale di Palermo, si fa riferimento alla “legittimità dei comportamenti dell’avvocato Gaziano discendenti dal suo mandato professionale”. Secondo il Gip, l’avvocato Gaziano non ha favorito alcun presunto appartenente a Cosa nostra.