fbpx

Un sessantanovenne di Palma di Montechiaro è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” di Licata con ferite – provocate da una “rosa” di pallini, esplosi pare da un fucile da caccia, – alle gambe e al braccio sinistro. L’anziano non è in pericolo di vita. I medici lo hanno sottoposto a tutti gli accertamenti e gli interventi sanitari del caso. Dell’episodio – che ha tutte le caratteristiche dell’incidente di caccia – è stato avvisato il commissariato di Licata.

Gli agenti hanno avviato le indagini e hanno sentito l’anziano pensionato ferito. L’uomo – stando a quanto si apprende – era nella sua vigna e stava raccogliendo uva quando, all’improvviso, è stato raggiunto dai pallini.