Il medico legale Gianfranco Pullara ha sciolto la riserva sull’autopsia eseguita nei giorni scorsi sul cadavere del pensionato Agostino Travali, 75 anni, di Raffadali, morto a seguito di un incidente stradale verificatosi lungo la statale 118, nei pressi del bivio per Montaperto. Secondo il perito, incaricato dalla Procura della Repubblica di accertare le cause del decesso, Travali sarebbe morto a causa della gravissime lesioni riportate nel violento impatto tra la sua autovettura e un furgone. Caduta, quindi, l’ipotesi che a causare l’incidente potesse essere stato un malore accusato dal raffadalese.