fbpx

Avanzano la proposta di prorogare la gestione o consentire una gestione separata delle società che hanno una percentuale di differenziata superiore ad una certa soglia, come SOGEIR, i lavoratori insieme al segretario generale dell’Ugl, Eugenio Bartoccelli, anche alla luce di un incontro svoltosi ieri, alla presenza del vice segretario aggiunto Roberto Migliara.
In merito alla nuova legge sugli ATO rifiuti, sostengono la presenza di una serie di gravi lacune che portano a pensare che se non si corre ai ripari per tempo, la costituzione della SRR sarà per SOGEIR e per tutti gli ATO “VIRTUOSI” un vero e proprio salto nel buio.
SOGEIR infatti è stata premiata dalla Regione Sicilia e da Legambiente come la migliore società d’ambito della Sicilia e Villafranca Sicula, come Comune con la più alta percentuale di rifiuti riciclati. Tra l’altro il Pres della Regione potrebbe firmare un’autorizzazione alla gestione separata per le società d’ambito virtuose come SOGEIR. L’UGL ieri ha preso un solenne impegno anche con i lavoratori di SOGEIR così come nelle scorse settimane lo aveva preso con i lavoratori di GESA, affinché nessun posto di lavoro sia messo in pericolo da un repentino cambiamento di indirizzo politico gestionale dei rifiuti in Sicilia o da una affrettata messa in opera della nuova legge regionale.