Due professionisti iscritti all’Ordine degli avvocati di Agrigento – uno di palma di Montechiaro e l’altro di Favara –  sono stati sospesi dall’attività forense dal giudice per le indagini preliminari. L’ipotesi d’accusa è quella di infedele patrocinio. Accusa che sarebbe scaturita dall’attività investigativa condotta a seguito di una dettagliata denuncia presentata contro i due professionisti. Sembra che alla base della vicenda vi sia l’incasso di alcuni assegni bancari anche se intestati ai propri clienti.