fbpx

Investe un bambino di appena 10 anni e anziché fermarsi e prestare i necessari soccorsi, accelera, e s’allontana dal luogo dell’incidente. E’ accaduto ieri mattinata lungo il viale Della Vittoria a Porto Empedocle. Il piccolo, che era in compagnia della mamma durante l’investimento, è stato subito soccorso e portato all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Ha riportato un trauma cranico. Una trentunenne di Porto Empedocle, dopo l’investimento, s’è presentata alla caserma dei carabinieri della cittadina marinara e s’è assunta ogni responsabilità. La giovane, che era al volante di una Fiat Punto, è risultata essere priva – poiché mai conseguita – di patente di guida. E’ stata denunciata, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. Le ipotesi di reato contestate sono omissione di soccorso e guida senza patente.