E’ ricoverato all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, in gravi condizioni, un diciottenne originario del Bangladesh, coinvolto in un incidente stradale che si è verificato, all’alba di ieri, lungo la statale 115, all’uscita del quartiere di Villaggio Mosè in direzione per Palma di Montechiaro. Il giovane è in prognosi riservata. L’immigrato stava camminando a piedi a bordo della strada statale quando, all’improvviso, è stato investito da un’autovettura, guidata da un trentacinquenne agrigentino.

L’automobilista si è subito fermato. Non si è accorto del giovane, a causa del buio, e quando ha frenato era oramai troppo tardi. Sul posto, scattato l’allarme, sono intervenuti i poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento, e un’autoambulanza del 118. I sanitari hanno subito soccorso il diciottenne, e lo hanno trasferito al pronto soccorso del presidio ospedaliero di contrada “Consolida”. Gli agenti si sono invece occupati dei rilievi per ricostruire la dinamica dei fatti.