I carabinieri di Lampedusa hanno Arrestato per detenzione abusiva di arma clandestina, detenzione abusiva di munizioni, e detenzione di reperti archeologici di proprietà dello Stato,  Giovanni Fragapane 31 anni, residente a Lampedusa. Lo stesso, teneva occultati, all’interno di un garage, una carabina ad avancarica, già ad aria compressa e modificata a carabina calibro 20  con colpo in canna, perfettamente funzionante e n. 56 cartucce stesso calibro, nonché 10 pezzi di reperti archeologici consistenti in colli e fondi di antiche anfore.  L’arma, le munizioni, nonché il materiale archeologico, sono stati sottoposti a sequestro. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.