È arrivata poco fa al largo di Lampedusa la San Marco, la nave della Marina militare che sarà utilizzata per trasferire gli immigrati sbarcati sull’Isola. La nave non entrerà in porto ed il trasbordo dei migranti dalla banchina sarà effettuato con i mezzi da sbarco a bordo della nave. Sulla San Marco dovrebbero salire circa 700 migranti. Nel corso della notte non si sono registrati sbarchi, dopo giorni di arrivi incessanti. Gli ultimi ieri pomeriggio. Impossibile avere un numero preciso delle persone che si trovano sull’isola, la maggior parte accampate al porto o per le strade e in attesa di essere trasferite sulla terraferma. Nonostante il ponte aereo di ieri, quando hanno lasciato la maggiore delle Pelagie in 500, il saldo delle partenze resta sempre negativo. Continuano ad esserci circa 5mila stranieri, a fronte di 5500 lampedusiani.