Un cittadino austriaco, con velleità cabarettistiche, è stato protagonista nei giorni scorsi di una singolare provocazione: si è travestito da Gheddafi, con tanto di occhiali da sole e parrucca posticcia, passeggiando per le strade di Lampedusa tra gli sguardi divertiti e increduli degli abitanti dell’isola. Il finto colonnello libico, la cui performance è stata ripresa con una telecamera, è stato fermato e identificato da agenti della Digos che subito dopo lo hanno rilasciato. Il teatrante ha spiegato di avere voluto mettere in scena una sorta di sketch satirico legato al rais e all’ emergenza sbarchi.