È salpata intorno alla mezzanotte di ieri da Lampedusa la nave traghetto Flaminia con a bordo un migliaio di immigrati, tra cui i 760 profughi sbarcati ieri pomeriggio sull’isola a bordo di un vecchio peschereccio. Le operazioni di imbarco sono proseguite per tutta la sera, rallentate dall’alto numero di migranti in partenza. La nave farà tappa a Crotone, Bari e Catania da dove i profughi verranno smistati in alcuni Centri d’accoglienza in attesa del riconoscimento dello status di richiedente asilo politico. Intanto a Lampedusa piove e tira vento e per il momento non si registrano avvistamenti di altre imbarcazioni di immigrati.