Stava percorrendo in sella alla sua moto Kawasaki 750, via Madonna, a Lampedusa, quando per cause ancora in corso di accertamento ha perso il controllo del mezzo, finendo contro un muro di pietra. Pietro Liga, 24 anni, di Palermo, pasticcere in un bar dell’isola, ha battuto il capo con violenza. Ora si trova ricoverato in fin di vita all’ospedale Civico di Palermo, dove è arrivato questa notte in elisoccorso. Sul gravissimo incidente stradale avvenuto all’1,10 di questa notte, sono in corso indagini dei carabinieri della Tenenza di Lampedusa, che hanno eseguito i rilievi.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: