Continua la tregua di sbarchi di immigrati sull’isola di Lampedusa. Dopo l’ondata di quasi tremila arrivi prevalentemente di profughi provenienti da paesi subsahariani e partiti dalla Libia, da domenica non si registrano nuovi sbarchi né avvistamenti. Ieri sera l’aereo della Guardia di Finanza è rientrato in aeroporto senza avere notato alcuna imbarcazione. Una tregua dovuta forse anche al maltempo degli ultimi giorni. Intanto sono rimasti solo un centinaio di immigrati a Lampedusa, dopo i trasferimenti dei 45 tunisini portati ieri sera nei Cie di Lamezia e Crotone, da dove veranno rimpratiati. Ci sono 25 tunisini, dieci tra marocchini, egiziani e algerini e 75 profughi.