Secondo giorno senza sbarchi di migranti sull’isola di Lampedusa. Il vento e il mare in tempesta, rendono difficili le traversate di immigrati nel Canale di Sicilia. L’ultimo sbarco si è registrato venerdì pomeriggio con l’arrivo di 221 profughi partiti quattro giorni prima dalla Libia. Intanto, dopo il rimpatrio dei 59 tunisini avvenuto ieri da Lampedusa, a bordo di due aerei, domenica non ci saranno rimpatri e, con ogni probabilità, neppure lunedìè. I rimpatri riprenderanno martedì. Sono complessivamente 124 gli immigrati tunisini a Lampedusa, 61 sono ospiti del Centro d’accoglienza, 25 alla Stazione marittima e 38 sono minori. Altri 220, cio i profughi sbarcati venerdì, sono invece ospiti all’ex base militare Loran.