L’assessore provinciale all’Istruzione, Nicoletta Marchese, ha presenziato , al Teatro Sociale di Canicattì, alla presentazione del libro “La Monaca” di Simonetta Agnello Hornby. L’assessore ha colto l’occasione per rivolgersi agli studenti del Liceo Classico e Scientifico “U. Foscolo” di Canicattì, esortandoli alla lettura e alla sua importanza. Citando Gianni Rodari, l’assessore afferma che “il verbo leggere non sopporta l’imperativo”; infatti, la lettura non si può imporre, ma si può educare ad essa. La scuola, continua l’assessore, può fare molto per incrementare l’abitudine alla lettura. Leggere e scrivere rappresentano due facce della stessa medaglia: l’una non esclude l’altra, entrambe hanno come fine quello del sapere. La conoscenza ha come vettore la scrittura che la lettura permette di apprendere.