Sessanta dirigenti scolastici e i docenti, tra cui quelli di sostegno, che prenderanno parte oggi al seminario di formazione che, promosso dall’Istituto Tecnico Statale, Commerciale e per Geometri “Giovanni XXIII” di Ribera, avrà come oggetto l’utilizzazione della lavagna interattiva multimediale (Lim) ai fini di una didattica attiva e dell’integrazione per l’inclusione. Presso l’aula magna, esperti, ispettori, docenti universitari e formatori scolastici si intratterranno con lezioni didattiche con i docenti delle scuole del comprensorio ( Itcg “Giovanni XXIII”, Istituto Magistrale “Crispi”, Ipiam, Istituti Comprensivi “Navarro” e “Crispi”, Circoli Didattici “Don Bosco” e “Crispi”, di Ribera, e Istituto Comprensivo “Contino” di Cattolica Eraclea-Montallegro, Istituto Comprensivo “Roncalli” di Burgio, Villafranca Sicula e Lucca Sicula. Si tratta di un progetto, che fa capo al Centro Territoriale Risorse per l’Handicap, che prevede lo studio dell’introduzione e applicazione di tecnologie didattiche innovative finalizzate ad azioni educative per la realizzazione di una offerta formativa per l’integrazione e l’inclusione degli alunni.