Continuano a pieno ritmo i lavori di restauro dell’ex casa rurale che sorge lungo la Via Passeggiata Archeologica. A condurli è il Genio Civile di Agrigento, che ha redatto il progetto, dopo aver ottenuto il finanziamento. Struttura che una volta restaurata verrà consegnata al Parco per deciderne la destinazione d’uso più appropriata. L’intendimento è quello di realizzare una stratte relazione tra l’area del Parco stesso e il Museo Archeologico Pietro Griffo

Il progetto è quindi di trasformare quella connessione naturale, esistente tra Parco e Museo, in un legame di tipo funzionale.