Calato il sipario domenica scorsa sul Lennon Festival. Per la tredicesima edizione della manifestazione siciliana, che si svolge nella cittadina catanese di Belpasso, sul palcoscenico, sono approdati brani editi e inediti.

La vittoria quest’anno è firmata messinese, con il giovane Turè Muschio, cantautore di Brolo, con il brano ‘L’Albatros’. Il vincitore realizzerà un videoclip e parteciperà di diritto a Faenza al MEI Fest 2011, la più importante ‘vetrina musicale’ italiana che riunisce da anni un esercito di addetti ai lavori, produttori, etichette discografiche indipendenti, management nazionali, promoter e discografici. La sezione ‘cover’ è stata, invece, vinta da Ornella Foti di Acireale, e per i giovanissimi cantanti della ‘Nuova generazione’ ha vinto Roberta D’Amico, quattordicenne di Catania. Il Lennon Festival, è stato chiuso dall’esibizione live degli Stadio, che hanno regalato ai quasi duemila spettatori presenti i brani più noti della loro lunga carriera, ma anche, per la prima volta live, il nuovo singolo “Gaetano e Giacinto”, che spopola da venerdì in tutte le radio italiane. Il brano è stato scritto in ricordo di due grandissimi campioni del calcio come Gaetano Scirea e Giacinto Facchetti ed anticipa l’uscita del nuovo album “Diamanti&Caramelle“, prevista il 27 settembre prossimo.

Tutte le serate del Festival, sono state trasmesse in streaming sul sito ufficiale della manifestazione (www.lennonfestival.it).