Su proposta del Gruppo Consiliare del Mpa, guidato dal consigliere capogruppo Salvatore Scozzari, è stato redatto un documento da inviare al presidente della Regione Lombardo sui Lavoratori Socialmente Utili e di Pubblica Utilità “c.d. ASU” . Un documento, preludio della volontà di creare una sorta di Comitato a difesa di questi lavoratori, che hanno già più volte manifestato ed espresso il loro disagio, anche a Palermo.

Abbiamo deciso, si legge nella nota, che nessuno meglio di noi, Consiglieri della Provincia Regionale di Agrigento, potesse rappresentarli davanti alle Istituzioni, le quali, devono tutelare chi ha scelto di guadagnarsi onestamente il necessario per soddisfare i propri bisogni e quelli delle proprie famiglie”. La lettera, che verrà proposta al Consiglio, contiene un excursus dettagliato della travagliata vicenda di questi lavoratori, e conclude con una richiesta precisa: “Un’azione forte che faccia intervenire con la massima sollecitudine il Governo nazionale per una pronta risoluzione di questi gravi problemi. Si deve arrivare al più presto ad una legge organica che permetta la stabilizzazione lavorativa di tutti i lavoratori socialmente utili della Sicilia”.