Un licatese, Domenico Casaccio, 71 anni, è morto annegato nella piscina dell’hotel “Baia D’Oro” di Mollarella, la zona balneare di Licata. L’anziano stava facendo il bagno quando, forse a causa di un malore, è precipitato sul fondo della piscina. Pare, che l’uomo fosse cardiopatico. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Licata,che hanno avviato le indagini.