fbpx

I carabinieri di Licata hanno avviato un’indagine per accertare se i locali dell’ex convento di piazza Carmine, recentemente adibiti ad uffici comunali, siano in possesso dei necessari requisiti previsti per la sicurezza sul lavoro. Gli uffici sono privi dei sistemi di sicurezza per prevenire eventuali manomissioni, di servizi igienici destinati ai dipendenti comunali, di scivoli per consentire l’accesso ai disabili. Ieri i militari dell’Arma hanno effettuato un primo sopralluogo che è servito a prendere visione della situazione e redigere un primo verbale.