fbpx

Due incendi divampati a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro, ha bruciato due autovetture parcheggiate nel centro di Licata. Il primo rogo poco prima della mezzanotte. A fuoco una vettura lasciata posteggiata dal proprietario in via Torquato Tasso. A notare le fiamme alcuni residenti della zone che hanno avvertito i vigili del fuoco del distaccamento di Licata, che hanno domato l’incendio. Mentre era in corso l’opera di spegnimento, via radio i vigili del fuoco sono stati allertati da un altro rogo di un’autovettura scoppiato in via Mazzini. Anche in questo caso per domare le fiamme sono intervenuti i vigili del fuoco. Su entrambi gli episodi indagano i carabinieri della compagnia di Licata e i poliziotti del locale Commissariato. Pochi dubbi sulla natura dolosa dei roghi, poco credibile l’ipotesi di un’origine accidentale.