fbpx

Alcuni colpi di fucile sono stati sparati, questa mattina, in contrada Stretto a Licata, contro due braccianti agricoli, appena scesi da un camion. Per fortuna i colpi non hanno raggiunto le due persone, ma la cabina e il cassone del mezzo pesante. Polizia e carabinieri avrebbero già identificato gli autori dell’agguato. Si tratterebbe di altri due braccianti agricoli. Alla base dell’agguato vi sarebbero dissidi legati a problemi di confine di appezzamenti di terreno.