Altri 4 attentati incendiari  sono stati perpetrati nelle ultime ore a Licata. I piromani sono entrati in azione alle 22,30 in via Bruxelles con l’incendio di una Citroen C3, per proseguire alle 23 in via Montebello con una Fiat Seicento ed in via Cesare Carbonelli dove hanno bruciato una Fiat Punto. Nella tarda serata di lunedì le fiamme avevano danneggiato il portone di un’abitazione. Nei giorni scorsi altri roghi avevano turbato la tranquillità dei licatesi. Indagini sono state avviate da parte di polizia e carabinieri per far luce su quanto accaduto.