fbpx

Un atto intimidatorio è stato perpetrato, a Licata, ai danni di un fotoreporter del luogo, collaboratore di un quatidiano regionale. Il fatto si è verificato nel pomeriggio di domenica scorsa nei pressi dello stadio Dino Liotta. Il fotoreporter come gli altri giornalisti sportivi dopo aver parcheggiato la propria auto lungo via Marocco è entrato all’interno nel rettangolo di gioco per realizzare il servizio fotografico du un incontro di calcio. A fine partita si è accorto che ignoti malviventi avevano tagliato due dei quattro pneumatici della sua auto. Indaga la polizia di Licata.