fbpx

I carabinieri di Licata hanno recuperato un autocarro, carico di matasse di cavi elettrici in rame, che erano stati rubati. Nessuna traccia dei ladri, che si sono probabilmente dileguati nelle campagne circostanti, prima dell’arrivo dei militari. Sono in corso indagini nel tentativo di identificarli. Il carico recuperato pesa oltre tre tonnellate.Sempre i carabinieri licatesi sabato mattina hanno fermato un furgone con due persone a bordo, che trasportava ferro vecchio, ma nessuno dei due occupanti del mezzo aveva il permesso per trasportare materiali ferrosi. Sono stati denunciati per trasporto di rifiuti speciali senza autorizzazione.

Un pensiero su “Licata, recuperate oltre tre tonnellate di cavi in rame”
  1. Penso che il migliore amico dell’uomo, cioè il cane, possa aiutare le forze dell’ordine e, indirettamente la popolazione, a risolvere casi come questo. Dopo i cani che sanno fiutare la droga, applicati sopratutto negli aeroscali; dopo i cani che fiutano il denaro, applicati alle frontiere, sapete cosa manca? Il cane da……feccia….in grado di fiutare tracce lasciate dalla feccia che ruba il rame!

I commenti sono chiusi.