fbpx

E’ stato arrestato l’automobilista empedoclino di 54 anni che, nella notte fra domenica e ieri, dopo aver avuto un incidente stradale con la motocicletta, condotta da un cinquantunenne, s’è repentinamente allontanato senza prestare i necessari soccorsi. L’arresto dei poliziotti del commissariato “Frontiera” è stato già convalidato e il magistrato ha disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria tre giorni alla settimana per l’indagato. Il 54enne è stato accusato di omissione di soccorso e lesioni personali gravi. Il motociclista empedoclino, dopo essere finito al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento dove i medici si sono riservati la prognosi, è stato trasferito all’ospedale “Villa Sofia” di Palermo. L’uomo non dovrebbe essere in pericolo di vita, ma è gravemente ferito: ha riportato diverse fratture, anche alle costole, lesioni vertebrali ed ha un trauma ad un polmone. L’azienda ospedaliera di Agrigento ha ritenuto pertanto opportuno trasferirlo in una struttura meglio attrezzata. Anche a “Villa Sofia” i medici hanno mantenuto riservata la prognosi.