Lo cercavano in Germania, lo hanno trovato i carabinieri di Campobello di Licata insieme ai colleghi del nucleo investigativo di agrigento. L’uomo, di 38 anni, si è reso responsabile , secondo gli inquirenti tedeschi, tra il 2018 e il 2019 di reati in materia di sostanze stupefacenti e di furto. Dopo essere stato condannato in Germania ed essersi reso irreperibile in quel paese, l’autorità giudiziaria tedesca tramite il dipartimento centrale di polizia criminale – “si.re.n.e.” ha emesso un provvedimento di ricerca e cattura in ambito europeo lo scorso 12 novembre.

Il 38enne è stato rintracciato grazie all’intervento del nucleo investigativo di Agrigento che ha contattato la stazione di Campobello di Licata la quale ha saputo in breve localizzarlo.

L’arrestato , che dovrà scontare la pena di cinque anni di reclusione, è stato richiuso nel carcere di Agrigento a disposizione delle autorità giudiziarie competenti.