fbpx

Nove migranti dovevano essere accompagnati fuori regione perché espulsi. E’ durante l’attesa dell’arrivo del pullman a Villa Sikania che si è innescato il nuovo momento di disordini. Un gruppo di migranti ospiti della struttura, fra cui gli stessi che dovevano essere appunto espulsi, sono andati in escandescenza e si sono allontanati dalla struttura. Alcuni sono stati rintracciati mentre ne mancherebbero all’appello tre/quattro. Le ricerche sono ancora in corso.