fbpx

Un uomo L.P., 50 anni, di Agrigento, è stato denunciato dai poliziotti della squadra Volante per maltrattamenti in famiglia, minaccia grave nei confronti della moglie, nonché porto abusivo di oggetti atti ad offendere. All’origine del gesto, le continue liti con la moglie. I due coniugi stanno per avviare la pratica per la separazione. Il cinquantenne si è presentato nell’abitazione della donna, nel centro storico. Dopo uno scambio di vedute, è scoppiata l’ennesima colluttazione. L’uomo ha prima spinto la moglie, poi le ha puntato un coltello. Grazie alla telefonata di un vicino di casa al 113, gli agenti sono però riusciti a bloccarlo appena in tempo. Per lui è scattata la denuncia in stato di libertà.