Litiga violentemente con l’anziana madre, la butta fuori di casa e si barrica dentro. Protagonista del fatto è stato un ingegnere di 45 anni, di Naro, residente nel centro Italia, da qualche giorno rientrato in paese per trascorrere le vacanze nell’abitazione dei genitori. Lunedì scorso l’uomo, durante un’accesa discussione, ha scaraventato fuori di casa la madre settantacinquenne. La donna ha chiesto l’intervento dei carabinieri che sono subito giunti sul posto, consentendole di rientrare a casa. L’indomani la vicenda si è ripetuta e ciò ha indotto i carabinieri a chiedere un Tso per l’uomo (in passato affetto da problemi psichiatrici) che è stato accompagnato dai vigili urbani all’ospedale di Canicattì per essere ricoverato coattivamente nel reparto di Psichiatria.