Aumenta il numero dei multati ad Agrigento per il mancato rispetto dlele regole anti-covid. I poliziotti delle volanti, con in testa il commissario capo, Francesco Sammartino, ieri sera hanno multato altre 4 persone. Quattro le multe – da 300 euro a testa – che erano state elevate martedì sera dai poliziotti della sezione Volanti durante un controllo di prevenzione disposto dal questore di Agrigento Rosa Maria Iraci. poliziotti delle Volanti, così per come era stato già preannunciato, stanno monitorando le vie del centro di Agrigento e i multati non indossavano la mascherina e non rispettavano il distanziamento sociale. Non è un monito ma un vero e proprio obbligo quello imposto dall’ordinanza del ministro Speranza in vigore dal 17 agosto scorso: tutti devono indossare la mascherina dalle 18.00 alle 6.00 del mattino anche nei luoghi dove prima non era previsto l’obbligo, quindi parchi pubblici, in riva al mare e nelle piazze. Per chi non indossa il dispositivo di protezione invividuale la legge prevede la stessa sanzione amministrativa comminata per chi non rispetta il divieto di assembramento; multa che nei casi più gravi può arrivare fino al massimo di 3000 euro.