Il Tribunale di Agrigento ha assolto G. T. dall’accusa di oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire i propri documenti alle forze dell’ordine. A denunciarlo era stato, nell’ottobre del 2009, M. M., agente della Polizia municipale della città dei templi. G. T. era intento ad accompagnare con lo scooter il figlio a scuola, nei pressi di via Matteo Cimarra. Fu proprio la sistemazione del mezzo a due ruote a fare scattare la discussione tra G.T.
e il vigile urbano in servizio nella zona. Tra i due furono subito scintille, per fortuna solo verbali, tanto da sfociare nella denuncia del cittadino da parte del vigile, ritenutosi oltraggiato.