Qui c’è una vera emergenza e il governo ha dimostrato di non avere un piano per affrontarla. Sono venuto a Lampedusa non per fare polemica ma per vedere come stanno le cose”.
Ad affermarlo é stato David Sassoli, capogruppo del Pd al Parlamento europeo.
Oltre alla necessità di trasferimenti più celeri, e di una maggiore organizzazione in termini di accoglienza in Sicilia e sull’intero territorio nazionale, l’Europarlamentare del Pd ha parlato dell’intervento dell’Europa.
“Abbiamo avuto per due anni un Governo che ha fatto pensare che si possa tralasciare il problema dell’immigrazione. Invece, l’unica vera condizione per una reale politica europea sulla questione è la concertazione tra i paesi. Il primo passo è comunque quello di mettere in sicurezza l’isola anche dal punto di vista sanitario, oltre che ambientale”, ha concluso Sassoli.
La delegazione del Pd, composta dal deputato agrigentino all’Ars, Giacomo Di Benedetto e dal segretario siciliano, Giuseppe Lupo, è già rientrata. A Roma, invece, oggi, l’incontro tra il parlamentare nazionale Livia Turco, responsabile alle politiche sociali e immigrazione, e il Ministro dell’Interno Roberto Maroni” .