fbpx

Il Sindaco di Porto Empedocle, Calogero Firetto, dopo le tristi vicende che hanno visto protagonista Stefano, uno studente empedoclino aggredito e picchiato in piazza da alcuni suoi coetani per futili motivi, questa mattina ha voluto incontrare il giovane e i suoi compagni di classe di Quarta, presso la succursale dell’ITC “SCIASCIA” di Porto Empedocle al suo rientro a scuola dopo la convalescenza.

Il Primo cittadino accompagnato dalla preside dell’istituto, nel portare il saluto ai ragazzi ha ricordato loro come episodi come quello accaduto nelle scorse settimane oltre alle inevitabili conseguenze giudiziarie danneggiano gravemente l’intera comunità empedoclina e vanificano il lavoro fatto finora al fine di rendere più civile e vivibile la cittadina.