“Dopo i tre camion incendiati a Racalmuto in c.da Zaccanello, l’ennesimo atto intimidatorio che si registra nel paese di Leonardo di Sciascia, chiediamo l’intervento forte dello Stato.” La richiesta è di Sergio Scimè, di Regalpetra libera Racalmuto che continua: Se non si interviene con serietà e severità saremo costretti a scappare da RACALMUTO. Tanti gli attentati intimidatori che si ripetono con insistenza, mai trovati i colpevoli. La gente ha paura. Serve un’azione ferma, rinforzi, s’è necessario l’esercito. Ora basta, lo Stato ha commissariato Racalmuto per cosa?”