fbpx

Ordinata la tumulazione delle salme in deposito al cimitero di Piano Gatta. La decisione è stata presa dal sindaco di Agrigento, Franco Miccichè, per emergenza igienico-sanitaria.

Nel camposanto di Piano Gatta, infatti, al momento si trovano in deposito 50 salme in attesa di tumulazione.

Un numero che si teme possa aumentare in attesa della risoluzione della problematica derivante dalla sentenza del Cga. “Per questo motivo – dice Miccichè- è stato ritenuto necessario provvedere, ai fini igienico-sanitari, alla riduzione del numero delle salme attualmente in deposito con la tumulazione nei loculi e cappelle per i quali sono già stati effettuati pagamenti alla Global Service Optimal dal 26 giugno in poi. In ogni caso fino a occupare tutti i loculi realizzati e collaudati”.