S’intitola “Orizzonte di ghiaccio” la Mostra d’Arte di Luca Conca che il sindaco Calogero Firetto inaugurerà sabato 23 aprile presso l’Auditorium San Gerlando di piazza Chiesa Vecchia. Si tratta di un’iniziativa riguardante il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, organizzata dal Comune di Porto Empedocle e dal Comune di Morbegno (Sondrio) con il patrocinio della Regione Siciliana e della Fondazione Andrea Camilleri. L’iniziativa ha lo scopo di unire l’Italia, che festeggia i 150 anni di unità, in un abbraccio fraterno dalle montagne della Valtellina all’azzurro mare del Mediterraneo. La curiosità è che Porto Empedocle da sabato prossimo ospiterà una mostra di opere pittoriche sul tema delle montagne, insolite per una città di mare. Alla cerimonia d’inaugurazione sarà presente anche una delegazione comunale di Morbegno località che nei mesi scorsi ha ospitato una mostra d’arte degli artisti agrigentini Piero Zambuto e Franco Fasulo sempre curata dal Comune di Porto Empedocle. La Mostra “Orizzonte di ghiaccio” rimarrà aperta fino al 20 maggio.