Tre bambini di Porto Empedocle di età compresa tra gli 8 e i 10 anni hanno raccontato prima ai genitori e poi ai poliziotti di essere stati bloccati da un uomo  a bordo di un’auto scura mentre giocavano con le bici. Il dirigente del locale Commissariato di polizia, Cesare Castelli, ha immediatamente inoltrato un’informativa alla Procura per i minori di Palermo per avere il via libera sull’indagine.  I fatti risalgono a tre giorni fa e si sono verificati nella zona dei lidi. L’uomo avrebbe sbarrato la strada ai ragazzini, impedendo loro di passare con le bici. I tre, intimoriti dal comportamento minaccioso dello sconosciuto,  hanno lasciato sul posto le biciclette, fuggendo a gambe levate verso le rispettive abitazioni.