Due auto appartenenti ad un unico proprietario, sono state distrutte da un incendio divampato la notte scorsa in contrada Durrueli, a Porto Empedocle. I due mezzi, una Kia Sorento e una Lancia Thesis sono di proprietà di imprenditore empedoclino, C.S., 49 anni. Intorno alle 2 alcuni residenti hanno chiamato i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, che intervenuti sul posto hanno spento le fiamme, dopo un lavoro che è proseguito per circa un’ora. L’incendio è probabilmente di origine dolosa. Indagini in corso dei carabinieri della stazione di Porto Empedocle.