fbpx

Il pestaggio di un minorenne da parte di 12 ragazzi avvenuto mercoledì pomeriggio in piazza Italia, a Porto Empedocle, avrà un seguito giuduiziario. I carabinieri stanno stringendo il cerchio intorno al branco selvaggio. Grazie alle indicazioni precise e dettagliate fornite dal ragazzo aggredito, e in base ad accurati accertamenti anagrafici, hanno già individuato e denunciato i componenti del commando macchiatosi dell’ imboscata in pieno pomeriggio. Si tratterebbe di personaggi in alcuni casi abbastanza noti alle forze dell’ordine, nonostante siano
di età non molto superiore ai 18 anni. Accertata anche la causa scatenante: il minore è stato ritenuto meritevole del pestaggio solo perché avrebbe rivolto
uno sguardo di troppo a una ragazza.