Un incensurato di Porto Empedocle, A. A., 38 anni, è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento per avere rubato a casa di una coppia di amici. Lo scorso weekend, A. A. era stato ospite di una coppia di amici in una villetta della zona dei lidi dove si era intrattenuto fino a tarda sera. A distanza di qualche giorno, la proprietaria, mentre stava rassettando la casa, si è accorta che dal cassetto del comodino era scomparso l’oro di famiglia: due anelli, qualche collana e diversi bracciali. Immediata è scattata la denuncia alla polizia. Gli investigatori hanno effettuato accurati accertamenti e in breve tempo sono risaliti all’autore del furto che aveva già venduto gli oggetti rubati ad un commerciante di oro spacciandoli per propri. Da qui la denuncia per furto, truffa e ricettazione.