Sfregia l’auto del vicino di casa, e poco dopo attraverso una serie di indagini viene individuato e denunciato. Protagonista G.C., 60 anni, di Porto Empedocle, pensionato, segnalato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento, per il reato di danneggiamento aggravato. L’episodio si è verificato nella notte tra domenica e lunedì, in contrada Ciuccafa, in territorio di Porto Empedocle, quando il sessantenne, con un oggetto contundente, ha graffiato l’autovettura del vicino probabilmente con l’intento di vendicarsi per qualche questione irrisolta. A fare l’amara scoperta lo stesso proprietario. L’uomo ha subito dato l’allarme chiamando i poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle, agli ordini del vice questore aggiunto Cesare Castelli. In poche ore gli investigatori hanno individuato e denunciato il responsabile, grazie anche all’impianto di video sorveglianza.