Tragico incidente stradale a Porto Empedocle. E’ la terza vittima in due giorni sulle strade della provincia di Agrigento. Intorno alle 20,30, un sedicenne, Marco Castronovo, di Porto Empedocle, è morto a seguito di un incidente stradale, avvenuto su un viadotto della strada statale 115, nei pressi di contrada Ciuccafa. Il giovane e’ stato soccorso e trasportato in ospedale, ma e’ morto poco dopo, mentre i medici stavano cercando di salvargli la vita. In base ad una prima e sommaria ricostruzione fornita dai carabinieri della stazione di Porto Empedocle, il 16enne viaggiava su uno scooter, Piaggio Liberty, insieme ad un coetaneo che si trovava alla guida. I due ragazzi in motorino, entrambi, pare, senza il casco di protezione, per cause ancora in corso di accertamento sarebbero andati a sbattere contro il guard-rail, rischiando di precipitare nel vuoto. Il passeggero, Marco Castronovo non è sopravvissuto al violento urto. Trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio, poco dopo è deceduto, a causa dei gravi traumi riportati nello schianto. Ferito, ma non corre pericolo di vita, il conducente del mezzo a due ruote, ricoverato al presidio ospedaliero di contrada Consolida.