Iniziative dedicate alla prevenzione, allo screening e alla sensibilizzazione della
collettività in programma nei prossimi giorni nell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento. Aderendo all’iniziativa indetta dalla Regione Siciliana “Il 24 aprile fiorisce la prevenzione, screening di primavera” l’ASP, in collaborazione con i Lions Club, organizzerà domenica prossima varie azioni di monitoraggio gratuito dello stato di salute della popolazione e attività informative in
diverse piazze della provincia: ad Agrigento, nel piazzale Giglia di San Leone dalle 9 alle 13; a Canicattì , nella villa comunale dalle 9,30 alle 14; a Campobello di Licata, in piazza  XX Settembre  dalle 9 alle 11; a Ribera , nella sala convegni comunale, dalle 9,30 alle 13 e a Sambuca di Sicilia, in piazza della Vittoria, dalle 9,30 alle 12.Si parlerà di prevenzione e cura del tumore al seno anche in occasione di un’altra iniziativa, organizzata dal reparto di oncologia dell’ospedale di Agrigento, il prossimo martedì 26 aprile alle 15. Nella sala convegni “Ciccio Geraci” dell’Ordine dei medici di Agrigento si svolgerà un incontro, aperto alla popolazione, dal titolo “La Breast Unit: un modello organizzativo vincente per la cura del cancro della mammella”. Quest’ultimo evento è reso possibile grazie alla fattiva collaborazione tra l’ASP di Agrigento e la “Fondazione Onda”, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, grazie alla quale il presidio ospedaliero “San Giovanni di Dio” ha ottenuto
il conferimento di due bollini rosa ossia il riconoscimento attribuito agli ospedali che, su scala nazionale, si distinguono per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie delle donne.