fbpx



Per Cristian Imparato bagno di folla e standing ovations a ripetizione da parte di un pubblico di giovani e meno giovani che lo ha acclamato dal suo arrivo e per tutto lo spettacolo offerto ai visitatori di “PrimaVera Fiera”, la campionaria con una grande varietà espositiva che spazia dall’artigianato all’enogastronomia, passando per la nautica, il settore automobilistico, quello dedicato all’abbigliamento, all’arte e tanto altro ancora, il tutto visitabile nei padiglioni creati all’interno del palazzo dei congressi del Villaggio Mosè, ad Agrigento. E da oggi c’è grande fermento e attesa per la semifinale e la finale del concorso che decreterà i vincitori delle fasce di Miss e Mister Primavera. A giudicare gli ammessi dopo le selezioni preliminari, una giuria di esperti a cui si aggiungerà anche l’editore e patron della kermesse, Massimo Lombardo, ad avere “potere di voto” sarà anche il pubblico che determinerà, quindi, un maggiore o un minore apporto di punti utili a scalare la “classifica” di gradimento, concorrendo all’attribuzione delle fasce e del buono d’acquisto di 500 euro, da dividere tra la “reginetta” e il “reuccio” del contest di bellezza.