Novità per quanto concerne la rapina ad una prostituta colombiana ad Agrigento sfociata poi in una violenza sessuale di gruppo nei confronti della stessa.

Uno degli indagati, il 28enne, Giuseppe Tagliavia, accusa i fratelli agrigentini, Stefano e Roberto Fragapane, di avere violentato la prostituta colombiana.

Ad abusare della donna, secondo la versione di Tagliavia, sarebbero stati i due ventenni, mentre la rapina ai danni della stessa 50enne, l’avrebbe commessa insieme a loro.

Questo quanto avrebbe detto ieri il palermitano durante l’interrogatorio di convalida del fermo.

I due fratelli Fragapane, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.