Prima assoluta domani alle 21,30, al teatro Comunale “‘L’idea” di Sambuca, di” Provolone Story” di Alessandro Pupella e Crystian Terruso, per la regia di Lavinia Pupella. Provolone, super latitante da quarant’anni, ormai alle prese con gli acciacchi dell’età, vive una passione non corrisposta per la sua sgorbutica badante americana che ha scatenato la sua libido di vecchio rincoglionito e, sul piano degli affari, si strugge per l’imbecillità del suo braccio destro “Totuccio”. Circondato da tanto squallore e braccato dall’Ispettore Ruggiano, Provolone, nel suo delirio di onnipotenza, sogna di tornare “al potere e di dominare l’Universo” per avere il Mondo a suoi piedi. Riuscirà l’ispettore Ruggiano e la sua assai improbabile assistente Cappelli ad arrestare il Super latitante? La regia ricercata di Lavinia Pupella ha voluto colorare la messa in scena con musiche che che evocano il grande Cinema Americano, facendo rivivere i miti di Marilyine Monroe e John Waine e, pur ridicolizzando la figura del mafioso con surreali sequenze comiche e grottesche, indaga sulla sua estrema solitudine e sul suo distacco dalla vita reale. In scena, Mario Pupella (Provolone), Assunta Battaglia (La Badante), Antonio Ribisi La Spina (Totuccio), Marcello Bisogno (L’Ispettore), Katia Di Mariano (Agente Cappelli) e Cristian Terruso (AKiller)